Riabilitazione implanto-protesica dell’arcata superiore con rialzo bilaterale dei seni mascellari

Paziente di 50 anni si presenta con segni e sintomi di parodontite cronica dell’adulto in fase attiva. Dopo una fase diagnostica completa si stabilisce il seguente piano di tratttamento:

  1. estrazione degli elementi non mantenibili, preparazione protesica verticale degli elementi frontali mantenibili e consegna del provvisorio fisso
  2. rialzo bilaterale dei seni mascellari
  3. posizionamento degli impianti nel primo e nel terzo sestante dopo 6 mesi
  4. finalizzazione protesica con corone avvitate in zirconia monolitica sugli impianti e corone in zirconia stratificata sugli elementi frontali.
  • visione radiografica iniziale

  • visione iniziale intraorale: microestetica

  • visione iniziale: miniestetica e microestetica

  • programmazione implantare su cbct dopo rialzo bilaterale dei seni mascellari

  • fasi chirurgiche dell'inserimento degli impianti rispettando le distanze denti-impianti e interimplantari adeguate

  • particolari degli elementi frontali preparati e impronta

  • particolare dei secondi provvisori sul modello

  • provvisori in situ: i provvisori sugli impiantii sono avvitati

  • controllo radiografico dei provvisori

  • riabilitazione finale su modello: le corone su impianti sono in zirconia monolitica, mentre le sei corone frontali sono in zirconia e ceramica stratificata. Il compenso protesico dei tessuti molli รจ in ceramica rosa.

  • riabilitazione finalizzata: Miniestetica visione occlusale

  • riabilitazione finalizzata: microstestica e controllo radiografico